it-flag  en-flag
  • Voli per l’India

    I principali aeroporti internazionali dell’India sono New Delhi, Mumbay (Bombay), Goa, Calcutta, Bengalore, Trivandrum e Chennai (Madras), mentre il principale aeroporto del Nepal è Kathmandu. I voli dall’Italia arrivano in genere nella notte o alle prime ore del mattino e principalmente atterrano negli aeroporti di Delhi e Mumbai. Dall’Italia esistono diverse compagnie aeree che volano sull’India. Da meno di un anno da Roma c’è un collegamento diretto servito da Air China. Mumbai al momento non è ancora servita con un volo diretto dall’Italia. Dagli altri aeroporti italiani non esistono voli diretti, ma con scali in qualche hub europeo o nel Medio Oriente. Al momento offriamo servizio di prenotazione biglietti internazionali limitato, preferiamo che siate voi a provvedere a questo servizio, comunque se lo desiderate ci attiviamo anche per questo servizio.

    Voli interni

    I voli interni sono coperti da diverse compagnie aeree indiane. Solitamente facciamo viaggiare i nostri clienti con la Jet Airways, Air India, Indigo e conla SpiceJet. I voli interni sono da noi consigliati per coprire i trasferimenti più lunghi o per trasferirsi in Nepal dall’India. Noi proponiamo i voli interni anche per le tratte più lunghe, poi sarà a discrezione del cliente scegliere le modalità del viaggio. Le compagnie con cui viaggiamo sono sicure ed efficienti e la qualità del servizio è ottima e riconosciute internazionalmente come compagnie aeree sicure e affidabili. In Nepal da Kathmandu è possibile effettuare un volo panoramico sopra le catene dell’Himalaya, l’aereo è un bimotore dai 6 ai 20 posti. E’ consigliabile prenotare il volo durante la pianificazione del viaggio per evitare di non veder soddisfatta la vostra richiesta.

  • Il sistema ferroviario indiano è, a buon diritto, leggendario e viaggiare in treno in India è un’esperienza unica al mondo. Le soluzioni per questa tipologia di mezzo di trasporto sono le seguenti:
    • Per brevi tragitti compiuti nell’arco della giornata facciamo viaggiare i nostri clienti in treni AC Executive Chair Class, esclusivi posti a sedere di prima classe con aria condizionata (disponibili solo in alcune tratte), oppure in AC Chair Class, confortevoli posti a sedere con aria condizionata.
    • Per trasferimenti più lunghi magari viaggiando di notte prenotiamo per i nostri clienti delle cuccette su treni letto. Air-conditioned first class (AC1) sono scompartimenti chiusi con due o quattro letti disposti su due letti a castello con aria condizionata. Sono dotati di luce, presa per la corrente e ventilatore, garantiscono riservatezza e sicurezza, sono solitamente puliti e ordinati e appena partiti passa l’addetto a consegnare lenzuola, federa e una coperta.
    • Per chi vuole più privacy si può anche provare a prenotare tutti i 4 letti ed avere quindi tutta la stanza per sé. Il bagno è sempre in comune: uno ogni 20 persone circa. I posti a disposizione non sono molti, non è possibile effettuare la scelta tra cabina con due letti piuttosto che quattro, per cui soprattutto nei periodi più turistici potremmo trovare difficoltà ad ottenere questi posti. Se questo avvenisse ripiegheremmo per la soluzione:
    • Air-conditioned 2-tier (AC2): sono scompartimenti aperti con letti disposti su due piani, dotati anch’essi di aria condizionata, ventilatore, luce e presa per la corrente. Anche qui c’è il servizio lenzuolo, federa e coperta. Il bagno è sempre in comune: uno ogni 40 persone circa.

     

    Ci preme segnalare alcune cose:
    • Non in tutte le tratte ferroviarie sono disponibili posti a sedere di prima classe o cuccette Air Conditioned first class (AC1) per cui a volte sarà possibile esclusivamente prenotare solo nella Air conditioned 2-tier (AC2). Dove invece sarà possibile prenotare i posti in prima classe faremo il possibile per accontentarvi avvisandovi subito che i posti a disposizione sono pochi a fronte di una domanda sempre maggiore;
    • La qualità delle lenzuola che vengono fornite ai nostri viaggiatori non sempre è all’altezza degli standard richiesti;
    • L’aria condizionata per costume indiano è tenuta ad una temperatura molto bassa, quindi consigliamo sempre di coprirsi per evitare spiacevoli raffreddamenti e colpi di tosse.
    • Vi succederà di leggere che i treni possono essere pericolosi, soprattutto per i furti che si possono subire e vi capiterà certamente di vedere in stazione persone che vi propongono enormi lucchetti e catenacci per proteggere i vostri bagagli. Ci preme rassicurarvi che i vostri bagagli rimarranno sempre con voi, saranno disposti sono sotto il lettino e sopra il posto a sedere. I posti sono numerati e nel vagone a voi assegnato è consentito accedere solo alle persone che hanno il posto assegnato. L’uso di lucchetti e catenacci può essere a ragione utile se si utilizzano posti non riservati o sistemazioni più economiche o spartane che noi non consigliamo e non proponiamo.
    • per viaggiare nei treni indiani e' necessaria una buona dose di "ironia" e spirito di adattamento. 
  • L’auto è certamente il mezzo più usato per muoversi in India e Nepal.

    Noi forniamo vettura A/C con autista locale esperto che rimarrà sempre a vostra disposizione accordando con lui orari e soste nei limiti dell’itinerario di viaggio da rispettare.
    Sarà comodo e piacevole instaurare un rapporto con l’autista comunicando in inglese (quasi tutti glia autisti masticano un po’ di inglese) cosi da poter conoscere meglio la cultura indiana o semplicemente per avere utili informazioni o conocrdare orari per gli spostamenti o incontri. 

    Le auto che offriamo ai nostri ospiti sono:

    • Tata Indigo ( vedi auto col grigio scuro nelle foto qui sotto)
    • Toyota Innova ( vedi auto col oro nelle foto qui sotto)
    • Per viaggi in  aeree montane (per es. Ladakh) si usano confortevoli fuoristrada 4x4 modello Mahindra Scorpio ( vedi foto jeep grigio scuro nelle foto qui sotto)
    • Da 4 persone in su  o per piccoli gruppi  abbiamo a disposizione dei Tempo Traveller (11 posti: 9 + 2) o dei Minivan (14 posti: 12 + 2)
    • Per grandi gruppi di persone abbiamo a disposizione comodi e confortevoli Bus
    • In Nepal usiamo una Toyota Hiace (12 posti: 10+2) o Tata Manza o similari 

      Tutte le vetture sono dotate di aria condizionata e la scelta di una vettura rispetto ad un’altra dipenderà dal comfort richiesto e dal budegt.
  • Girando l’India e il Nepal avrete l’occasione di incontrare e, perché no, anche provare i mezzi di trasporto locali, quali: autobus, taxi, rickshaw con bici o a motore e carri trainati da cammelli, elefanti, yak….
    Anche questa è una componente fondamentale del mondo India e Nepal.