it-flag  en-flag

Viaggio in India consigli da sapere per visitare il paese

03 Settembre 2014

Categorie: Idee di viaggio Settembre 2014

Viaggio in India consigli da sapere per visitare il paese

Un viaggio in India fa parte della lista di desideri di molte persone. L’India o la si ama o la si odia, anche se a seconda di come viene preparata può cambiare la tua idea dell’India.

Ma per evitare che il viaggio in  India non si trasformi in un lungo calvario è bene sapere alcune cose prima di visitare l’India. Qualcuno ha giustamente detto pazienza  "la pazienza è la chiave per gestire il viaggio in India" e fin dal vostro arrivo in aeroporto, sentirete il bisogno della pazienza. Il rumore troppo eccentrico e vivace della caotica India - destinata in pochi anni a divenire il paese più popolato del mondo -  vi accoglierà dalla vostra uscita dall’aeroporto, con la snervante fila di bagarini e persone che offrono il loro servizio che  può dare ai nervi e dall’inizio alla fine del vostro viaggio la vostra pazienza sarà messa a dura prova.


Ricordate poi che voi siete e sarete sempre degli "stranieri" o e meglio dire sarete “momentaneamente ospiti di questo paese”, per cui abbiate cura di accettare le loro usanze e costumi e cercate di non irrigidirvi troppo sulle vostre posizioni anche se magari dentro di voi sentite di avere tutte le ragioni per lamentarvi e per farlo.


Per aiutarvi segue un elenco in ordini alfabetico di consigli da sapere prima di un viaggio in India - senza quindi un ordine di importanza - di alcune informazioni e cose da sapere per evitare spiacevoli sorprese.

Abbigliamento

Valigia con abiti adeguati. L’India è molto grande e presenta climi molto diversi tra loro a seconda della zona che si intende visitare e del periodo di viaggio per cui è impossibile dare un suggerimento utile per tutta l’India. Cercate a seconda della destinazione e del periodo di viaggio di capire bene clima e temperatura che troverete. Portate abbigliamento e calzature comode, e confortevole, se è il caso lasciate a casa i capi troppo alla moda che temete possano rovinarsi. Consigliamo abiti colorati, evitando il bianco. Se mai vi capitasse di usare le lavanderia degli hotel in India sappiate che il bianco pulito non riescono a renderlo.

Altre due annotazioni, ricordate che quando visitate un tempio vi sarà chiesto di togliervi le scarpe prima di entrare, si può entrare con i calzini. Anche nelle abitazioni e nei negozi si entra scalzi, ma sono meno rigidi e dipende da dove vi trovate, nell’incertezza guardate se ci sono scarpe all’esterno o chiedete.


Nei luoghi sacri cercate di avere un abbigliamento decoroso uomo o donna che siate. In alcuni luoghi sacri per l’occasione potrebbe venirvi chiesto di indossare un semplice copricapo o qualcosa di più a seconda del luogo. Buonsenso ed educazione sempre !!!

 Viaggio in India consigli da sapere per visitare il paese

Acqua e bibite

In India bere acqua o altre bevande da bottiglie sigillate. Portatevi sempre appresso con voi acqua potabile in borsa o sul mezzo in cui viaggiate. La stessa cosa vale per le altre bibite gassate … si quindi bibite che trovate in bottiglie confezionate e sigillate, se volete potete chiedere una cannuccia per sentirvi più sicuri.

 

Aeroporti

In India arrivate negli aeroporti con un certo anticipo sia che si tratti di voli internazionali che di voli domestici. Le norme e le procedure di sicurezza in India sono molto lente e farraginose e possono portare via parecchio tempo. A ciò si aggiunge che gli aeroporti anche i più piccoli sono perennemente affollati da indiani che sempre più spesso volano.

 

Cibo

La cucina indiana è molto buona ma è molto speziata, per cui fate attenzione e cercate di non abusarne, visto soprattutto che il nostro stomaco non essendo abituato a questa cucina potrebbe andare in sofferenza dopo qualche giorno e quindi presentare il conto.  Attenzione al peperoncino e al piccante in alcuni piatti molto forte, quando ordinate  eventualmente specificate no piccante o poco piccante.

In merito al cibo una semplice osservazione. Se mangiate con le mani - come costuma in India – usate la mano destra e non usate mai la mano sinistra, è considerata impura e in India è utilizzata per l’igiene quotidiana.

 

Documentazione di viaggio

Verificare la vostra documentazione di viaggio. Prima della partenza verificate di avere il passaporto con numero di pagini sufficienti e ancora in validità per i sei mesi successivi. Di seguito richiedete in Italia il visto di ingresso, ricordate la voce ingresso multiplo e ricordate che il visto per l’India è valido 6 mesi dal momento del rilascio.

Non rimanete in India alla scadenza del visto. La violazione causerà multe salate (ricordate che i visti indiani sono convalidati alla data di emissione e non a quella di ingresso nel paese).

Appena avete la documentazione  e bene che vi facciate una  o due copie del passaporto e del visto da tenere separati dal passaporto nel caso di smarrimento. Non fungerà da sostituto di quello perso ma vi aiuterà.

Portate con voi delle foto tessere a colori con viso bene in vista. Se avete in mente di visitare alcuni luoghi dove sono richiesti particolari permessi oltre a chiedervi copia del passaporto e del visto vi chiederanno anche delle foto tessera.

 

Effetti personali

Abbiate cura dei vostri effetti personali sia nei luoghi pubblici e affollati sia nelle camere dove pernottate e se necessario usate le cassette di sicurezza sempre più presenti nella camera degli hotel. Abbiate dura dei vostri effetti  sia che si tratti di una semplice guida cartacea, fotocamera, videocamera, borse, portafoglio, telefonino, tablet o altro.  L’India  sotto questo punto di vista non è più pericoloso degli altri paesi, ma è buona norma non offrire troppo l’occasione.

 Viaggio in India consigli da sapere per visitare il paese

Guida e libri

Un buon viaggio va preparato anche leggendo qualcosa. Si alla guida cartacea che a scanso di equivoci va sfogliata e consultata prima del viaggio, non si deve arrivare in India ancora con la pellicola trasparente che avvolge il libro, ma è bene darci un’occhiata prima di partire ed eventualmente segnarvi qua e là una nota o appunto nei posti o per le circostanze che ritenete più opportuno. Esiste un’ampia letteratura sull’India sia che si cerchi semplici guide, sia che si cerchi libri sull’India con numerosi romanzi, racconti e storie ambientate in India.

 

Info sanitarie


Prima di partire consultate il vostro medico curante e valutate assieme il pacchetto medicine di cui avete bisogno. Non sono richieste vaccinazioni, ma la salute è vostra e abbiatene cura. Un pacchetto di medicinali standard solitamente deve includere dai semplici cerotti ad un antibiotico ad ampio spettro, farmaci contro la dissenteria, fermenti lattici, qualcosa per il mal di gola (l’aria condizionata fa parecchie vittime), qualche repellente per le zanzare, ecc. ...

 

Mance

In India come in quasi tutti i paesi asiatici costuma lasciare la mancia ogni qualvolta si riceva un servizio, può essere dal semplice autista, alla guida, al tour escort, al cameriere nel ristorante al facchino in hotel.

Per cui cercate di avere sempre qualche spicciolo o banconota di piccolo taglio a portata di mano.

 

Offerte bambini e vecchi per le strade

Non lasciate denaro ai bambini, vecchi, ammalati che mendicano per le strade. Il discorso è molto ampio e servirebbe molto tempo, ma vi suggeriamo per parecchie ragioni di non lasciare monete, soldi, o altro … se sentite il bisogno potete piuttosto offrire del cibo, oppure se volete lasciate un’offerta o dei doni alle associazioni sul posto che aiutano il prossimo.

 

Street food o cibo dalle bancarelle

Anche se va molto di moda -in televisione se ne parla sempre più spesso con programmi specifici - non andate per le bancarelle di strada in India a sperimentare e ad assaggiare il cibo indiano. Può essere un comportamento molto pericoloso, che può rovinare e compromettere il vostro viaggio con mal di pancia, dissenteria ed altro costringendovi a rimanere in bagno per giorni mentre i vostri compagni di viaggio sono fuori a visitare e  a godersi l’India.

 

Soldi 

La moneta locale è la Rupia Indiana. Non serve cambiare preventivamente soldi in Italia, se volete potete cambiare valuta euro o dollari in India nei principali hotel, banche  e nei numerosi  uffici che offrono servizio cambio. La soluzione che comunque sentiamo di suggeririvi qui è quella arrivati in India di andare al promo bancomat/ATM e prelevare con la vostra carte di credito. In questo modo avrete immediatamente banconote in rupie al cambio attuale di quel giorno senza spese o commissioni di cambio. Dovrete solo pagare il costo dell’operazione che dipenderà dal  contratto che avete con la vostra banca. E’ la soluzione più efficiente che vi permette di avere in tasca i soldi che effettivamente vi servono giorno per giorno.  Solitamente con una normale carta di credito si possono prelevare fino ad un massimo di 10.000 rupie al giorno circa 120-125 €. Negli hotel solitamente da un 3 stelle a salire si può pagare con la carta di credito. Per gli acquisti in alcuni negozi si accettano carte di credito in altre solo soldi … dipende dalle dimensioni del negozio. Nei ristoranti solitamente non si accettano carte di credite, solo nei ristoranti più lussuosi si può pagare con la carta di credito.

 Viaggio in India consigli da sapere per visitare il paese

Venditori e bagarini … ignorateli

Viaggiando in India soprattutto nelle zone più turistiche dell’India e ci riferiamo soprattutto alle zone del  Rajasthan ed Agra verrete spesso assaliti da venditori o persone che offriranno i loro servizi o prodotti.  Rifiutate con un secco “No” … non è maleducazione ma è l’unico modo per scrollarveli di dosso subito, altrimenti correte il rischio di essere seguiti e importunati fino a vostro esaurimento e a conseguente cedimento. 

 

Agenzia di viaggio

L’abbiamo lasciato per ultimo questa voce. A meno che non sia un viaggio “fai da te”  affidatevi ad agenzie di viaggio fidate, riconosciute dall’ente del turismo indiano, che sappiano ascoltarvi e capire le vostre esigenze. La Shambhoo Travels oltre ad essere una agenzia riconosciuta dalle principali istituzioni turistiche indiane è una agenzia a misura d’uomo,  presente sul territorio, che organizza viaggi solamente in India e Nepal per cui siamo molto specifici e siamo attenti alle esigenze e richieste del viaggiatore, nonché attendi alle dinamiche locali e rispettosi dei costumi e delle tradizioni locali.


Questa lista di consigli da sapere prima di un viaggio in India è frutto della nostra esperienza che abbiamo maturato attraverso i nostri lunghi soggiorni in India e attraverso l’esperienza delle migliaia di persone che in questi anni hanno viaggio con noi.

Leave a comment

You are commenting as guest. Optional login below.