it-flag  en-flag

CALENDARIO FESTIVAL BUDDISTI 2014

16 Dicembre 2013

Categorie: Festival Buddisti 2014

Viaggio in India con tour Operator locale specializzato in viaggi su misura. Viaggiare in India, viaggi spirituali in India, turismo in india, viaggio in Rajasthan, festival Buddisti e Gompa in India, Ladakh, Viaggiare in Ladakh, Buddismo

I viaggiatori sono pregati di verificare le date degli eventi in elenco presso gli ufficio del Turismo locali prima di finalizzare i piani di viaggio, in quanto le date dei festival possono subire variazioni.


““““ Lista in aggiornamento. Work In Progress “

GENNAIO

Spituk Gustor: Il festival Gustor segna la vittoria della virtù sul male. La danza in maschera eseguita da monaci rappresenta le divinità custodi. Il Monastero Spituk è noto per la sua collezione di manufatti buddisti, maschere antiche, armi antiche, icone e numerosi dipinti

Spituk, Ladakh

28 e 29
gennaio


FEBBRAIO

Dosmoche: noto anche come il 'Festival del capro espiatorio'. Il Festival Dosmoche si svolge tra Leh (Leh Palace), Liker (Basso Ladakh) e Deskit (Nubra Valley) L'attrazione chiave in questo festival è la danza in maschera eseguita dai Lama vestiti drammaticamente, esprimendo la vittoria del bene sul male.

Monasteri di Leh,
Likir & Deskit


27 e 28
Febbraio


MARZO

Stok Guru TseChu: durante questo festival, vengono scelti dal Lama del monastero di  Spituk, due giovani tra le famiglie del villaggio i quali vengono purificati e preparati per ricevere gli spiriti degli dei e “dare la caccia”, armati di spade, alle entità negative.

Monastero di Stok, Ladakh

10-11
Marzo


Matho Nagrang: I monaci di Matho prescelti per questa cerimonia devono prepararsi in completa solitudine per 3 mesi recitando particolari mantra. Quando entrano in trance, corrono forsennatamente lungo il bordo dei tetti e si trafiggono con delle spade senza che fuoriesca del sangue! L’evento dura due giorni ed i monaci  tengono anche dei rituali segreti all’interno del monastero.

Monastero di Matho, Ladakh

15-16
Marzo


GIUGNO

Buddha Purnima (Saka Dawa): è un importante festival buddista. Questo giorno commemora la nascita, l'illuminazione e la morte di Gautama Buddha, che è stato il fondatore del Buddismo. Questa giornata cade nel giorno di luna piena del mese lunare Vaishaaka che corrisponde in genere al mese di aprile o maggio. In questo giorno, si recitano preghiere, discorsi e sermoni religiosi, gruppi di meditazione e adorazione del Buddha.

Leh, Ladakh

13
Giugno


Sindhu Darshan Festival: Il Sindhu Darshan Festival, è una celebrazione del fiume Sindhu, noto anche come l'Indo. Il motivo principale del Festival è quello di confermare il fiume come icona di armonia comune e l'unità dell'India. Il festival è anche un saluto simbolico per i soldati coraggiosi del paese, che mettono in pericolo la loro vita per salvare la nostra.

Leh,  Ladakh

12-14
giugno


Yuru Kabgyat (Lamayuru): Le spettacolari danze rituali (Cham) sono eseguite da monaci agghindati con sgargianti costumi tradizionali e maschere che creano una riproduzione simbolica dello Tse Chu, ovvero l'evocazione di Guru Rimpoce (Padmasambhava) e dei principali insegnamenti del buddismo tibetano.

Monastero di Lamayuru,  Ladakh

24-25
Giugno


LUGLIO

33° conferimento del Kalachakra da parte del Dalai Lama:  Durante i primi tre giorni del Kalachakra, dal 3 al 5 luglio, Sua Santità il Dalai Lama, insieme ai monaci del Monastero di Namgyal ed i lama anziani, effettuerà i riti atti alla consacrazione del luogo, come canti di preghiere e  la creazione del mandala di sabbia e altri rituali. Dal 6 all’ 08 luglio, Sua Santità darà inizio agli insegnamenti preliminari. Il 9 luglio, invece, i monaci del Monastero di Namgyal effettueranno una danza rituale per il Kalachakra. L'iniziazione vera e propria del Kalachakra si terrà dal 10 luglio al 13 ed infine il 14 luglio, saranno eseguiti il Tsewang ed una serie di preghiere, come augurio di lunga vita di Sua Santità il Dalai Lama.

Leh,Ladakh

3-14
Luglio


Hemis TSE-CHU: Il festival è nato per celebrare l’Anniversario di Padmasambhava, il fondatore del Buddismo tantrico tibetano e santo patrono del Tibet. Preghiere e danze tradizionali vengono eseguite da monaci mascherati.

Monastero di Hemis, Ladakh

7-8
Luglio


Shachukul Gustor: Celebrato nel monastero Shachukul situato ad un'altezza di 14.000 piedi nel mezzo dell’omonimo villaggio è stato costruito da Lama Choje Denma Kunga Dragpa ed è abitato da circa 70 lama. La festa dura due giorni e si conclude con la distribuzione della torta sacrificale nota come Storma dal leader del gruppo di danza. Questa attività si chiama Argham significato la distruzione o l'uccisione di tutti i mali.

Monastero di Shachukul,  Ladakh

14-15
Luglio


Zanskar Karsha Gustor: il monastero di Karsha è il più importante e vasto della regione di Zanskar ed è diretto dal fratello minore del Dalai Lama

Monastero di Karsha,  Ladakh

23-24
Luglio


Ph-Yang Tsedup (Phyang): durante questo festival, vengono eseguite preghiere speciali dai monaci che indossano maschere sacre e costumi di seta. Drammi o 'Chhams' sono eseguiti con una grande quantità di splendore e allegria durante il festival. Tutti questi sono una parte della loro cerimonia buddista. A seguire,  pellegrinaggio al Thangka di Skyabje in esposizione. Vengono esposti numerosi articoli buddisti per insegnare il messaggio del Buddha.

Monastero di Phyang, Ladakh

24-25
Luglio


Korzok Gustor (Tsomoriri Lake): Il festival è noto per la sua danza Black Hat. Il Monastero Korzok è situato nel villaggio di Korzok, nei pressi dello splendido lago di Tsomoriri. È un monastero costruito circa 350 anni fa e vi vivono 33 monaci. Il lago di Tsomoriri si trova nella valle di Rupshu, che è circondata da cime alte 6000 metri il che rende questo festival ancora più affascinante.

Monastero di Korzok, Ladakh

30-31
Luglio


AGOSTO

Dak-Thok Tse-Chu: In tutto il mondo buddista, ci sono una serie di festival Tsechu ovvero feste religiose che si dedicano a Guru Rimpoche, fondatore del buddismo tibetano. Il Dak Thok Tsechu viene celebrato per onorare le gesta e le imprese di Guru Rimchoke.

Monastero di Dakthok Ladakh

6-7
Agosto


Sant Naro Nasjal: durante questo festival, una danza in maschera viene eseguita dai monaci, detta “Black Hat” ed è interessante perché  tratta della lotta tra le forze del male e del bene, e la vittoria di quest’ultime. Le valli della regione di Zanskar sono vaste e piene di pascoli.

Monastero di Sani,
Zanskar,  Ladakh


9-10
agosto


NOVEMBRE

Thiksay Gustor: Il festival Gustor segna la vittoria della virtù sul male. La danza in maschera eseguita da monaci rappresenta le divinità custodi

Monastero di Thiksey Ladakh

9-10
Novembre


Leave a comment

You are commenting as guest. Optional login below.